Skip to main content

Benvenuti ortonesi nel sito noleggio-estintori.com, qui trovate una selezione sempre aggiornata delle aziende che noleggiano estintori a Ortona.

Mettiamo in contatto le aziende che noleggiano estintori a Ortona con le aziende che cercano estintori a noleggio a Ortona.

L’estintore è un’apparecchiatura mobile di sicurezza, ad uso pubblico e privato, destinata allo spegnimento di fuochi mediante emissione autonoma di prodotti idonei detti agenti estinguenti coadiuvati da propellente.



    Richiesta preventivo gratuita

    * Necessario

    Ortona (fino al 1938 conosciuta anche come Ortona a Mare, Urtónë in abruzzese) è un comune italiano di 22 193 abitanti della provincia di Chieti in Abruzzo.

    La storia antichissima della città risale al popolo dei Frentani, che usava lo scalo commerciale come principale fonte economica del territorio.

    Città romana dagli inizi del III secolo a.C. fino al V secolo, fu occupata, dopo la caduta dell’Impero romano d’Occidente, prima dai Goti, poi dai Bizantini, dai Longobardi e infine dai Normanni che la incendiarono (XI secolo). Risorta in epoca sveva tornò a fiorire economicamente.

    A partire dal 6 settembre 1258, la città ospitò in maniera permanente nella Cattedrale le reliquie di San Tommaso Apostolo, diventando un punto di riferimento nel campo religioso. Dopo battaglie varie con la città rivale di Lanciano, Ortona passò in mano a Jacopo Caldora che ricostruì la cinta muraria. Fu città cara a Margherita d’Austria, che vi fece costruire il Palazzo Farnese (seconda metà del XVI secolo).

    Durante l’Ottocento fu rappresentata culturalmente da Francesco Paolo Tosti e Gabriele D’Annunzio. Durante la Seconda guerra mondiale Ortona diventò capo marittimo della linea Gustav, con estremo opposto a Cassino, e tra il 21-28 dicembre del 1943, con la “battaglia di Ortona” visse uno dei periodi più tristi e tragici della sua storia, con la distruzione di gran parte del centro cittadino dovuta alla guerriglia urbana tra tedeschi e canadesi.

    Oggi la città è fortemente sviluppata e ricostruita: scalo marittimo principale della regione Abruzzo con il suo porto, per la presenza di varie riserve naturali marittime nonché per varie volte fregiata della Bandiera Blu.

    Dove ci troviamo: Ortona